Solidaria

In archivio

16/03/2013

SYNOIK - smart living tools for community-oriented housing projects

Finanziato dal Ministero dell'Istruzione il progetto di "innovazione sociale" di cui la Rete Italiana Cohousing è partner

Con moltissimo piacere comunichiamo che il progetto "SYNOIK" (italianizzazione dal greco antico del concetto di "abitare insieme" della cultura ellenistica) è stato finanziato per 900.000 euro dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nell'ambito del Bando Smart Cities Nazionale, progetti di "innovazione sociale". Capofila l'associazione CoAbitat di Modena, partner attivi la rete Italiana Cohousing e i soggetti - associazioni ( tra cui Solidaria) e cooperative - che ne fanno parte.

Il bando stimolava progetti di innovazione sociale con l'obiettivo di sviluppare idee innovative per risolvere problemi sociali o ambientali che la società percepisce come prioritari e che tuttavia non sono adeguatamente soddisfatti dal mercato o dal settore pubblico. Finanziava attività di ricerca in primis, coprendo l'80% dei costi.

L'idea di Silvia Sitton, dell'associazione CoAbitat di Modena, progetto Irugheia, era quella di realizzare un software per la gestione di progetti abitativi comunitari (modello cohousing), caratterizzati dal fatto di partire dal basso, per iniziativa delle singole persone che si scelgono (vicinato elettivo) e partecipano attivamente nella progettazione e gestione dell'intervento (partecipazione).
Si parte dalle gestione informatizzata della fase di progettazione dell'intervento, alla gestione del cantiere e alla regolazione dei flussi finanziari relativi alle spese da sostenere per realizzare l'intervento. Per arrivare, una volta che le persone vi saranno andate ad abitare, alla gestione quotidiana e informatizzata, a disposizione di tutti, di una serie di aspetti, tra i quali:
- rilevazione dei livelli di consumo (di ogni appartamento, degli spazi comuni)
- rilevazione della produzione di energia dell'edificio
- monitoraggio delle attività di manutenzione, sia degli impianti (chi è il tecnico responsabile, quando deve intervenire, per fare cosa) sia degli spazi/servizi comuni (residente assegnatario, in base al regolamento condiviso, ad esempio di pulire lo spazio bambini, di fare da mangiare per tutti, di accogliere gli ospiti della foresteria, ecc)
- sistema di prenotazione on-line per gli abitanti: dei servizi di car-sharing e bike-sharing, degli ordini e delle consegne della spesa collettiva, dell'apertura dello spazio bambini, della gestione collettiva dei bambini, della foresteria, del servizio di baby-sitting, della sala comune, ecc.
- sistema di gestione delle attività di sharing (di attrezzi, libri, cd, ...), in modo da condividere e moltiplicare le risorse individuali trasformandole in beni collettivi
.- sistema intelligente di geolocalizzazione degli spazi comuni e delle aree esterne, ad esempio per riuscire a dare autonomia ai bambini negli spazi, ma allo stesso tempo, se necessario, sapere dove sono.
Questo modello si è tradotto in un software integrato con un' app per smart phone per gestire in maniera integrata, tra tutti gli abitanti, le informazioni, con l'obiettivo ambizioso di ingegnerizzare, quando può essere utile, processi complessi, per aumentare l'efficacia e risparmiare tempo e denaro nella realizzazione di questi tipi di progetti comunitari .

A livello di costi e di tempo, il risparmio stimato è considerevole: 3000 ore di tempo e 6000 euro risparmiati all'anno per una famiglia di quattro persone (due adulti e due bambini). Seppur più difficilmente misurabili, rilevanti sono anche i benefici sociali di un progetto di questo tipo, per sua natura caratterizzato da una forte dose di innovazione sociale.

"Il principale ostacolo contro cui si scontrano i progetti di cohousing è la difficoltà a capitalizzare le informazioni, cosa che obbliga ogni progetto nuovo a ripartire da zero. Synoik interviene in questo contesto con un approccio innovativo.....è uno strumento per rendere più semplice la vita delle persone in quanto permette di gestire, in maniera automatica e centralizzata, diverse azioni della vita quotidiana che....gestite collettivamente, assicurano un risparmio consistente in termini di tempo, energia ed anche di soldi."

Associazione Cohousing Solidaria Ferrara :: info@cohousingsolidaria.org
Realizzato da Head&Hands